NEWS

News >> 04 giugno 2013 04 giugno 2013

Danni all'agricoltura: intervento del "Fondo Risemina" dei Condifesa del Veneto

Saranno almeno 300 le aziende venete risarcite dal “Fondo Mutualistico Risemina” Promosso dai Condifesa del Veneto
E’ dei giorni scorsi la notizia allarmante, data dall’Assessore all’Agricoltura della Regione Franco Manzato, che lo Stato non ha soldi con cui intervenire nell’emergenza agricola dovuta all’eccessiva piovosità di questi mesi. Il Fondo di Solidarietà che generalmente supplisce a queste situazioni è in esaurimento e si preparano tempi duri per gli agricoltori.
Ma in Veneto saranno risarcite almeno 300 imprese agricole investite da questa calamità naturale, che si è abbattuta in particolare sui seminativi vanificando la semina, causando asfissia radicale, rendendo impraticabili i campi e creando le condizioni ideali per il proliferare di malattie fungine come la peronospora e la botrite. Le verifiche da parte dei periti estimatori del danno sono ancora in corso, ma i Condifesa del Veneto sono pronti a rispondere puntualmente alle difficoltà incontrate dagli agricoltori che assicurandosi per tempo con il Piano Assicurativo Agricolo Nazionale, hanno aderito anche al “Fondo Risemina”, una delle proposte mutualistiche messe in campo oramai da 4 anni dai Condifesa del Veneto (Consorzi di Difesa delle Attività Agricole dalle Avversità Atmosferiche) con lo scopo di coprire i danni causati dalle calamità naturali non garantiti dalle normali polizze assicurative.
E’ ancora presto per quantificare monetariamente il risarcimento, ma dai primi dati raccolti saranno almeno 300 le aziende nel Veneto, che avranno ristoro del danno subìto, tirando un gran respiro di sollievo perché grazie a questo Fondo, non tutto è perduto!

Valerio Nadal – Presidente Condifesa Veneto
“Come ricordato nei giorni scorsi anche dall’Assessore Manzato, è fondamentale che gli agricoltori prevengano i danni causati dalle avverse condizioni meteo, oramai sempre più frequenti, sottoscrivendo le polizze assicurative per le quali possono godere di finanziamenti europei fino al 80Ͽ come previsto dal Piano Assicurativo Nazionale. Grazie alla rete dei Condifesa del Veneto, gli agricoltori possono avvalersi anche della copertura dei Fondi Mutualistici attivati dagli agricoltori per gli agricoltori. Chi non utilizza questi strumenti, creati per tutelare il reddito delle aziende agricole, non è un vero imprenditore e nel momento del bisogno si prenderà la responsabilità di scelte azzardate”!
Il Presidente Nadal ricorda che i Condifesa sono a disposizione di tutti gli imprenditori per dare a tutti i suggerimenti più opportuni per la scelta più opportuna per la propria azienda e che a causa delle avverse condizioni meteo, che hanno ritardato le semine, sono stati prorogati i termini per la sottoscrizione di polizze assicurative. Ancora per qualche settimana sarà possibile aderire al Piano Assicurativo Agricolo Nazionale e alle diverse iniziative promosse dai Condifesa del Veneto.
Torna su
Via A. da Corona, 6 31100 Treviso   P.I. 04393860269
Con il contributo della Camera di Commercio di Treviso
Camera di Commercio di Treviso
iVision-Made logo - azienda web, siti internet, soluzioni grafiche, pubblicità, software